Home Eventi Fiere A Milano di scena il campione del mondo di espresso italiano

A Milano di scena il campione del mondo di espresso italiano

10
0

In occasione del Milan Coffee Festival (30 novembre 2 dicembre) scende in campo l’”Espresso Italiano Dream Team” con i cinque stili di miscela che storicamente caratterizzano l’Italia del caffè di qualità

L’Istituto Espresso Italiano (IEI) sarà presente all’evento con uno stand per celebrare in questi giorni la bevanda made in Italy per eccellenza. Il 2 dicembre sarà presente il neo campione del mondo di espresso italiano, Stefano Cevenini, per far conoscere i segreti della tazzina ai partecipanti all’evento

L’Istituto Espresso Italiano (IEI) sarà presente al Milan Coffee Festival 2019 (Superstudio Più, stand C01) dal 30 novembre al 2 dicembre prossimi. Come sempre al centro l’espresso italiano nei suoi stili regionali che saranno proposti dai baristi dell’Espresso Italiano Dream Team. Tra di loro presente lunedì 2 dicembre anche Stefano Cevenini, il campione del mondo di espresso italiano, che sarà a disposizione dei visitatori per condividere i segreti per realizzare un espresso perfetto. Inoltre, in  programma più volte al giorno anche gli incontri di degustazione svolti dai professionisti che racconteranno ai visitatori le sfumature del caffè e li aiuteranno a riconoscere la qualità in tazza.

Luigi Morello

«Milan Coffee Festival è una grande festa del caffè che ha la capacità di presentare in un contesto informale tutte le diverse sfumature di questa bevanda – così Luigi Morello, presidente IEI – Saremo presenti per la prima volta con l’obiettivo di continuare a spiegare, soprattutto ai consumatori, cos’è la qualità in tazza e che a diversi livelli di qualità dell’espresso devono corrispondere prezzi diversi, così come d’altronde accade da anni nel mondo del vino».

L’espresso italiano: cinque stili per un’Italia. E’ indubbio che la miscela è espressione della creatività italiana nell’espresso e che è oggi oggetto di interesse, conversazione e discussione, soprattutto all’estero dove molti paesi si stanno avvicinando a un’idea di tazze con maggiore complessità. IEI, che tutela e promuove la miscela da oltre vent’anni tramite la certificazione sensoriale, a Milan Coffee Festival 2019 porta le miscele delle aziende aderenti classificate secondo il sistema degli “Stili dell’Espresso Italiano” dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC). Quest’ultimo ha infatti delineato cinque stili principali che hanno profonde radici antropologiche in diverse aree del paese e che saranno l’occasione per un viaggio sensoriale all’interno dello stand IEI.

L’Isituto Espresso Italiano. L’Istituto Espresso Italiano (IEI), di cui fanno parte torrefattori, costruttori di macchine per caffè e macinadosatori e altre aziende della filiera, tutela e promuove la cultura dell’espresso e del cappuccino italiani di qualità. Oggi conta 34 aziende aderenti con un fatturato aggregato di circa 700 milioni di euro. Maggiori info: www.espressoitaliano.org.

 

(10)