Home News Attualità Dolci saperi

Dolci saperi

32
0

L’arte pasticcera è anche e soprattutto cultura, un’insieme di saperi, di nozioni, di conoscenze che nel tempo si sono “dolcemente” sommate, in alcuni casi moltiplicate, per diventare quel patrimonio che ci impegniamo a divulgare attraverso la rivista che avete nelle mani.
Pastry Magazine racconta chi sa creare dolcezza, quest’arte antica e allo stesso tempo modernissima il cui fine è: addolcire la vita dell’umanità. Una missione, diciamolo, impagabile.
Forse per questo il mondo della pasticceria, tanto ampio quanto variegato, è sempre più sulla ribalta, un successo che è anche e soprattutto il frutto del grande e appassionato lavoro che compiono gli operatori, a cominciare dai maestri pasticceri della FIPGC ai quali non manca mai la voglia di guardare avanti, migliorarsi e innovare.
Innovazione, ecco un fattore decisivo. Senza innovazione non c’è miglioramento. Un’innovazione però che deve sempre avere grande rispetto per la tradizione, Il futuro e la crescita passano attraverso la migliore coniugazione di questi due fattori: una sorta di mix che deve essere maneggiato con grande maestria.
E parlando di innovazione ecco una novità per tutti gli amici di Pastry Magazine che ci seguono sempre con grande attenzione: stiamo parlando di Pastry Magazine Exhibit, uno speciale evento durante il quale andrà in scena il meglio del mondo Pastry. L’evento si terrà a Monopoli, il prossimo 15 e 16 ottobre. Non è una fiera, non è una gara, non è un convegno, ma riteniamo qualcosa di più originale e coinvolgente, che prevede un’immersione totale nel mondo nel quale tutti noi lavoriamo e amiamo. In occasione di Pastry Magazine Exhibit, i nostri graditi ospiti potranno vivere in piena armonia e grande partecipazione le novità più rilevanti, gli argomenti, i prodotti, le tecniche, le idee sulle quali confrontarsi e valutare le innovazioni che sempre più caratterizzano e rendono evoluto il settore. Insomma tanti amici da incontrare, storie da raccontare, esperienze da vivere, perché la crescita professionale passa anche è soprattutto attraverso lo scambio dei saperi, nel nostro caso… dolcissimi.
Giuseppe Rotolo

(32)