Home Aziende Fugar: la Cioccolata italiana

Fugar: la Cioccolata italiana

4
0

I pasticceri, a causa del blocco commerciale imposto da Napoleone, sui beni provenienti dalle colonie della Gran Bretagna, vedono ridursi le scorte di cacao.

La necessità spinge gli artigiani torinesi a preparare il loro cioccolato, “tagliando” il cacao per unirlo ad una materia prima a basso costo, che giunge dalle vicine Langhe: la nocciola. L’unione di queste due sostanze, addizionate di zucchero, sarà fortunatissima.
Si chiamerà solo successivamente Gianduia, nel corso del Carnevale 1865, prendendo il nome della maschera piemontese che per primo distribuì i cioccolatini ricavati dall’impasto di cacao e nocciole sminuzzati finemente e denominati, appunto, Gianduiotti.
La Gianduia è quindi, a tutti gli effetti, la cioccolata italiana.
Fugar Produzione S.p.A. conferisce a questa squisita preparazione dolciaria, la dignità delle sue origini.
Dagli anni settanta la nostra azienda produce una pasta di Gianduia Amara utilizzando pregiato cacao e nocciole (dichiarate in etichetta) qualità Tonda Gentile Trilobata. La loro percentuale nell’impasto è del 70%. A rendere armonioso il finale gustativo della pasta concentrata si introduce un infuso di bacche di vaniglia.
I pasticceri utilizzano la pasta Gianduia Amara concentrata Fugar per gli impasti di farcitura o decorazione, per aromatizzare creme, panne, ganache, praline.
In gelateria la si utilizza per la creazione di un sontuoso gelato al gianduia, dosando circa 100 grammi di pasta per litro di base bianca o crema.

www.fugar.it

(4)