Home News Mode e Tendenze in Pasticceria #Gelato: le novità dell’estate 2018

#Gelato: le novità dell’estate 2018

93
0

Gian Paolo Porrino, da Milano, propone il gusto Asprobronte, con pistacchio e finger lime, un frutto che arriva dagli Usa e che viene piantato da qualche anno con successo in Sicilia.

Nel solco della salubrità e dei gusti freschi anche la volterrana Ersilia Caboni, vincitrice della tappa fiorentina del Gelato Festival con la sua menta selvatica: un gusto composto da fiordilatte artigianale e – appunto – pezzetti sminuzzati di fragrante menta selvatica.

Grande novità per l’estate 2018 è il gusto moringa. La proposta viene dall’Accademia dei Maestri Gelatieri guidata da Candida Pelizzoli: 9 amminoacidi essenziali, 27 vitamine, 46 antiossidanti diversi e molti sali minerali fanno della moringa, una pianta che cresce in India ai piedi dell’Himalaya, un alimento sempre più apprezzato per le sue virtù benefiche.

Per chi invece vorrà azzardare, ecco il gelato al cioccolato alcolico: Valentina Sorrentino, da Siena, punta su Vermouth e zenzero per un contrasto equilibrato di sapori, dove le noti dolci e piccanti dello zenzero sposano il retrogusto speziato e caramellato del Vermouth.

L’estate 2018 vedrà anche l’affermarsi della tecnica del gelato all’azoto: si parte da una crema a base del gusto desiderato, che viene poi avvolta in una nuvola d’azoto. È un processo che porta diversi benefici: riduce il consumo di energia elettrica e totalmente quello di acqua. Inoltre, la temperatura è talmente bassa che permette di raffreddare più velocemente il gelato. Questo consente di creare un prodotto di qualità, facilmente personalizzabile.

 

(Fonte Osservatorio Sigep)

(93)