Home Sweet chef I volti di FIPGC Giuseppe Sparacello. Dalla tradizione alle torte moderne

Giuseppe Sparacello. Dalla tradizione alle torte moderne

262
0

Equipe Eccellenza Italiana Pasticceri e Membro del Comitato Organizzativo per i Campionati Mondiali FIPGC.

Dubai, Sidney, Doha, Taipei, Atene, Londra, Bangkok, solo per citarne alcuni, sono i luoghi che Giuseppe Sparacello ha avuto modo di visitare grazie al suo lavoro di consulenza in pasticceria. Organizzatore del Mondiale ad Host Milano 2017, nonché Equipe Eccellenza, Sparacello lavora sia come pasticcere e titolare nelle sue due attività in Sicilia (Pasticceria Dolce Tentazione e Pasticceria Sparacello), che come consulente in Italia e all’estero, sempre rimanendo molto attivo nel mondo FIPGC di cui fa parte sin dalla nascita della federazione. Intervistandolo cogliamo nella voce calma e modestia, ma sappiamo che il suo curriculum è davvero ricco e degno di nota.
Così ci racconta di sé: «Vivo a Castronovo di Sicilia e ho iniziato questo mestiere per passione, una passione che però ha delle origini in famiglia, dato che già mio padre si occupava di pasticceria, in modo diverso, gestendo del commercio all’ingrosso. Perfezionandomi sono diventato il pasticcere che oggi si destreggia fra l’amore per la pasticceria tradizionale siciliana, probabilmente fra le più rinomate nella gastronomia italiana, e pasticceria più innovativa. Abbraccio con il mio lavoro diversi campi della pasticceria, ma ho un occhio di riguardo per il mondo del cioccolato che amo particolarmente».
Proprio un cioccolatino lo ha reso noto alla stampa di settore e non solo, il suo cioccolatino alla Tuma Persa, che fonde sapori diversi ma piacevolmente uniti, il cacao e il formaggio. Di lui hanno scritto: “Quando l’eleganza sposa il sapore!” per descrivere che i dolci non sono solo esteticamente belli, ma sono buoni, anzi ottimi.

(262)