Ti potrebbe interessare
Home Eventi Marco Nicolino 1° classificato della tappa torinese Gelato Festival

Marco Nicolino 1° classificato della tappa torinese Gelato Festival

9
0

È il gelatiere Marco Nicolino il primo classificato della tappa torinese del Gelato Festival 2018, con la sua “Regina delle Langhe”. Se l’artigiano della gelateria “Buono e Sano” di Rivarolo ha conquistato la medaglia d’oro realizzata dall’orafo fiorentino Paolo Penko, per lui e i primi otto classificati prosegue il cammino dei Gelato Festival  World Masters: i gelatieri Andrea Gervasoni (“Gelateria Mia” di Torino), Francesca Marrari (“Golosia” di Orbassano), Luca Rastello (“DaBoom” di Murisengo), Elisabeth Stolz (“Osteria Hubenbauer” di Varna), Davide Rinaldi (“Il confetto blu” di Torino), Leonardo La Porta (“Miretti” di Torino) e Silvano Salis (“Gelodoc” di Torino) si ritroveranno l’anno prossimo al Carpigiani Day da cui i migliori 8 accederanno alla semifinale italiana che si terrà a Firenze nel 2020. Dopo quattro giorni di assaggi in cui piazza Vittorio ha degustato complessivamente quasi 5 tonnellate di gelato artigianale di alta qualità, le giurie hanno emesso il loro verdetto. La sfida del Tonda Challenge lanciata da Ifi a tutti i gelatieri in gara con l’obiettivo di creare la coppetta perfetta da 60 grammi è stata vinta da Luca Rastello della gelateria DaBoom Murisengo (AL) che si è aggiudicato così l’ambita Spatola d’Oro. I vincitori della giuria tecnica e di quella popolare sono stati rispettivamente Francesca Marrari con la sua “Vittorio Veneto” e Leonardo La Porta con la “Crema San Giovanni”. Il premio speciale Gela-to go è andato infine a Stefania Valente (“La Coppa d’oro”) con il gusto “Gran Torino”.

Terminata la tappa torinese della kermesse, il Gelato Festival 2018 continua con il tour che lo porterà a Milano in piazza Castello sabato 12 e domenica 13 maggio, nell’ambito della Milano Food City. Dopo l’Italia, da giugno il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe al McArthurGlen outlet di Berlino (1-2 giugno), Varsavia (9-10 giugno), a Covent Garden a Londra (23-24 giugno) e al McArthurGlen outlet di Parndorf (Vienna) il 6 e 7 luglio. Il programma continentale culminerà con la All Star a Firenze (14-16 settembre), la gara dei campioni, che riunisce e mette a confronto su un unico palco tutti i vincitori del Gelato Festival dal 2011 ad oggi, prima di varcare l’Atlantico per l’edizione Usa, in 8 tappe tra la West Coast e – per la prima volta – la East Coast.

La kermesse è realizzata con la partecipazione di alcune delle più importanti aziende della filiera del gelato come Ifi (azienda leader nel campo di arredi, vetrine e banchi frigo), Mec3 (azienda leader nel settore degli ingredienti per la gelateria artigianale) presente con Cookies The Original® e la versione Black, Cartoprint (azienda leader nel settore del packaging alimentare, gruppo Seda), lo storico marchio torinese Lavazza (presente con uno stand con la nuova macchina per il caffè Tiny), la Centrale del Latte di Torino che ha fornito latte e panna freschi, Hiber, Weker e Solochef.it con le sue divise griffate.

La tappa torinese del Gelato Festival fa inoltre parte di Bocuse d’Or Europe OFF 2018, la stagione di eventi culturali rivolti al grande pubblico, dal 21 marzo al 16 giugno, a Torino e in tutto il Piemonte, per festeggiare il concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe, per la prima volta in Italia, a Torino l’11 e 12 giugno.

Gli appuntamenti nelle varie città sono altrettante tappe dei Gelato Festival World Masters 2021, la sfida per i migliori gelatieri artigianali del pianeta.

 

(9)