Home News Attualità Pastry: un mondo in continuo cambiamento

Pastry: un mondo in continuo cambiamento

24
0

In tempi che cambiano rapidamente il mondo Pastry insegue il futuro, un domani dove l’offerta vincente sarà composta dal giusto mix fra tradizione e innovazione, elementi in apparenza in contrasto fra loro, ma che se ben dosati e amalgamati potranno essere vincenti.
I cambiamenti più visibili si colgono in quella che è l’odierna offerta nelle pasticcerie e nei bar italiani che puntano sempre più a seguire i gusti che cambiano e le preferenze di un consumatore molto più attento di un tempo, e soprattutto molto più informato. Conquistare, riconquistare il palato di questi nuovi consumatori è un imperativo assoluto, e allora via a nuove ricette, riviste, rielaborate, ottimizzate con le quali stimolare la golosità, nuove e seducenti forme che colpiscono gli occhi e scatenano languori e voglie irresistibili. Inseguendo il cambiamento anche la creatività sprigiona le più incredibili fantasie, e poi abilità e interpretazione, così il pasticcerie è sempre più un artista a tutto tondo.
Nuove sfide lo attendono. Infatti la moderna pasticceria è in continua evoluzione, un mondo che fluttua aprendo incessantemente al nuovo, senza però mai tradire quelli che sono i pilastri che l’hanno resa grande. Si fanno così strada nuove tecniche, nuove teorie sempre più all’avanguardia nelle quali misurare anche una più alta preparazione tecnica, un professionista capace di un nuovo modo di operare nel “dolce” che guarda al futuro tenendo tutto il buono del passato, che sa adeguarsi alle esigenze di consumo contemporaneo, senza cadere negli eccessi. Un mix fra tradizione e innovazione che però deve essere ben dosato, nella sostanza innovare senza tradire la tradizione. Il tutto, ovviamente, senza dimenticare la qualità, primo indispensabile ingrediente, e poi l’equilibrio dei sapori e del gusto, per ottenere magicamente quel perfetto mix che resta scolpito, nella memoria delle papille gustative, del consumatore che poi è colui che alla fine decreta ogni successo e indica con le sue voglie di buono i confini della prossima sfida.

Giuseppe Rotolo

(24)

tags: