Home news in home I dolci pasquali: la loro storia

I dolci pasquali: la loro storia

105
0

La Pasqua, in qualunque paese ci si trovi, è considerata una delle festività più importanti dell’anno, e come tutte le festività che si rispettino, anch’essa ha i suoi simboli peculiari. Dall’ispirazione portata da questi simboli sono nati e perdurati nel tempo i dolci che abitualmente assaporiamo durante questa festività, la colomba, le uova di pasqua e il coniglietto pasquale. Ognuno di essi ha la propria origine e la propria leggenda, che andremo a scoprire. Iniziamo con le creazioni al cioccolato.

L’uovo di Pasqua

Figura assolutamente dominante della festività pasquale è l’uovo di Pasqua. Con il cristianesimo l’uovo di pasqua ha assunto il simbolo di rinascita, ma in realtà esso è già presente storicamente al tempo degli antichi persiani, i quali, per festeggiare l’arrivo della primavera si scambiavano delle uova di gallina rudimentalmente decorate come buon augurio. La stessa usanza viene poi documentata anche nel medioevo, dove cominciarono a comparire anche uova decorate con oro e altri materiali preziosi. Infine, arrivati ai giorni nostri, le uova di gallina sono state sostituite dalle uova di cioccolato. Le uova di cioccolato devono i loro natali a Torino, dove già nel 1700 si trovavano dei prototipi dei maestri cioccolatai. Inizialmente prodotte solo in maniera artigianale, oggi le uova sono diventate di produzione quasi totalmente commerciale da parte delle grandi case di distribuzione, visto il loro grande consumo nel periodo della festività. Ovviamente nelle buone pasticcerie non mancano le uova fatte in laboratorio.

Il coniglietto pasquale

La tradizione del coniglietto pasquale nasce in Europa Occidentale dove, con l’arrivo della primavera, era possibile avvistare questo animaletto che rappresentava la rinascita della natura. Anche in questo caso, il significato di rinascita è stato poi associato a quello della pasqua cristiana. Il coniglietto pasquale, interamente di cioccolato, ha dunque preso il suo posto tra i dolci che non possono mancare durante la festa di Pasqua e spesso viene regalato insieme all’uovo. In America, ad esempio, la correlazione tra l’uovo di pasqua e il coniglietto pasquale è molto forte, la tradizione vuole infatti che il coniglietto pasquale nasconda le uova di cioccolato per farle trovare ai bambini durante la classica “caccia alle uova”.

A cura di Mary Cocciolo

 

(105)